Sardegna: quali sono le spiagge del Sulcis?

Spiagge del Sulcis Sardegna

La Sardegna del Sud è bella, così come quella del Nord e sicuramente conosci tantissime spiagge appartenenti a questi tratti di costa. Ma che ci dici del Sulcis Iglesiente? Eheh… se sei sardo probabilmente saprai consigliarci bellissime calette e litorali mozzafiato, ma se ti trovi in vacanza in Sardegna, forse non conosci bene questa zona e hai bisogno di qualche consiglio per il tuo soggiorno.

Ed ecco che arriviamo noi a darti i nostri suggerimenti per le tue vacanze nell’Isola all’insegna del relax in riva al mare!

Spiagge del Sulcis Iglesiente in Sardegna: scopriamole insieme

Il Sulcis Iglesiente è una delle zone meno conosciute e affollate della Sardegna, tuttavia per chi ha la curiosità di scoprirla, ecco che si rivela in tutto il suo fascino. Questo territorio è un incontro unico tra storia, archeologia, natura e splendide spiagge. In questo articolo ci concentriamo proprio sui litorali più belli della costa del Sulcis: prendi appunti per le tue prossime vacanze.

1 – Portixeddu (Buggerru)

Iniziamo da una bellissima spiaggia che conserva ancora il suo lato selvaggio e incontaminato. La sua particolarità? É quasi impossibile racchiuderle in poche righe, ma sicuramente occorre sottolineare la sua vastità: più di tre chilometri di sabbia fine e rosata ricoprono questo tratto di costa, il tutto è abbracciato dal verde dei monti dell’iglesiente e alle spalle della spiaggia troviamo addirittura un’accogliente pineta. Questa spiaggia è amatissima da chi pratica sport d’acqua come surf, kite e windsurf, infatti non c’è il pericolo di scogli e rocce (spiaggia e mare si distendono senza ostacoli) e soprattutto è esposta al maestrale, perciò quando soffia questo vento: ecco che il mare si popola di surfisti, bellissimi da ammirare!

2 – Cala Domestica

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta del Sulcis Iglesiente e più specificatamente rimaniamo a Buggerru dove scopriamo la bellissima Cala Domestica, una spiaggia di due chilometri, dove ad accoglierci troviamo una distesa di sabbia formata da quarzi di granito che le danno un colore davvero particolare e che, soprattutto, non si attacca alla pelle. Questo litorale è molto affascinante: selvaggio, incontaminato e molto ampio, in questo modo si può godere del proprio spazio e vivere piacevolmente la giornata al mare. A proposito, l’acqua è davvero sorprendere: bassa e cristallina, perfetta per i più piccoli.

 

3 – Porto Pino

Chiudiamo in bellezza con una delle spiagge più belle del territorio di Sant’Anna Arresi. Porto Pino è famosa per le sue alte dune e distese di sabbia, che offrono un paesaggio da fiaba dove i colori tenui della sabbia si alternano a quelli intensi del mare.

Ti abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca e hai appena capito di aver immediato bisogno di una bella vacanza? Lo sospettavamo, ecco perchè abbiamo una bella notizia: c’è un posto per te nel nostro campeggio in Sardegna. Ti aspettiamo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.