Spiagge del sud Sardegna riparate dal maestrale

Spiagge della Sardegna riparate dal maestrale

Il maestrale è uno dei venti più comuni nel sud Sardegna: così forte e intenso che può impedire le piacevoli gite in spiaggia. Ma tu hai prenotato solo una settimana di vacanza nell’Isola ed essere accolto da questo vento potrebbe rovinarti le ferie.

Certo, ci sono tanti siti archeologici o parchi naturali da visitare… ma tu ami il mare e non vuoi rinunciare ad una giornata in spiaggia. Abbiamo una bella notizia per te: esistono diverse spiagge della Sardegna riparate dal maestrale. Vuoi scoprire quali sono? Continua a leggere!

Spiagge del Sud Sardegna dove non batte il maestrale: ecco quali sono

Il maestrale soffia da Nord Ovest, conosciuto anche come mistral, e questo nome significa “vento maestro”. Dura almeno per tre giorni ma spesso può arrivare a soffiare per una intera settimana in particolare durante le ore di sole. A me tu non sia un surfista, questo vento può diventare un problema.

Esistono diverse bellissime spiagge del Sud Sardegna che non sono interessate da questo vento e che possono essere una meta valida durante le tue vacanze estive.

SPIAGGIA DI TUERREDDA

Che ci sia o meno il maestrale, noi ti consigliamo vivamente di organizzare una giornata (o anche di più) in questa spiaggia, che è tra le più belle del Sud Sardegna. É situata in un’insenatura riparata da tutti i venti, la sabbia è candida e il mare cristalli. Insomma, una meta perfetta per chi desidera rilassarsi o esplorare i fondali.

Scopri di più su Tuerredda in un articolo precedente!

LA CALETTA 

Si tratta di una vera e propria caletta riparata dal vento di maestrale e inserita nel Golfo di Oristano, in un’insenatura abbracciata dalla natura selvaggia. Si trova nella penisola del Sinis, precisamente a Capo San Marco, un’Area Protetta di enorme interesse naturalistico. Inoltre, si trova nelle vicinanze del sito archeologico di Tharros, e ciò consente di unire la vacanza al mare ad una escursione alla scoperta della storia antica della Sardegna.

MARI PINTAU

Una spiaggia mozzafiato, tanto bella che il suo nome significa “mare dipinto”. Si tratta di una delle mete predilette dai turisti che visitano la Costa Sud Orientale sarda ed è collocata in una insenatura riparata dal vento. Al posto della sabbia troviamo dei ciottoli, che donano maggiore particolarità a questa irresistibile cala. Ti consigliamo di arrivare presto, perchè essendo un po’ piccola, tende ad affollarsi velocemente.

Ora hai l’imbarazzo della scelta: seleziona la spiaggia da raggiungere e goditi la tua giornata al mare, alla faccia del maestrale. La tua settimana di viaggi è salva!

Ora non può che migliorare, e allora scopri tutti i servizi del nostro campeggio e vivi una piacevole vacanza nella nostra bella Isola.

 

 

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *