Vacanze in Sardegna in campeggio: come viverle al meglio

21
Luglio
2016
Vacanze in Sardegna in campeggio

Sei pronto a goderti la tua vacanza in Sardegna?

Ti consigliamo un soggiorno in campeggio, in questo modo potrai godere della vera essenza dell’isola: immerso nella natura, lontano dai problemi della città, ma soprattutto in completo relax.

Noi abbiamo il sacco a pelo già pronto… e tu?

L’attrezzatura necessaria per la vacanza in Sardegna

Prima di immaginarti sdraiato nelle spiagge bianche della Sardegna, assicurati di partire con tutto il necessario per la tua vacanza.

Scegli il modo in cui preferisci trascorrere il tuo soggiorno. Il campeggio ti offre diverse soluzioni per dormire:

  • la tenda, probabilmente dovrai rinunciare ad un po’ di comfort, ma vuoi mettere il contatto con la natura? Consigliata per chi ama vivere all’avventura!
  • il camper e la roulotte, perfetti per le famiglie che amano la natura, ma hanno bisogno di alcune comodità che non è possibile avere dormendo in tenda;
  • i bungalow e le case mobili, sono mini-abitazioni dotate dei principali comfort per chi non vuole rinunciare alla comodità.

La maggior parte dei campeggi offre la possibilità di affittare anche la tenda o la roulotte a chi non la possiede. Quindi non escludere nulla! Se vuoi trascorrere la vacanza in campeggio coccolato da un sacco a pelo sotto le stelle, ma non hai una tenda, puoi sempre chiedere al campeggio di noleggiarla.

Una volta scelta la struttura, informati sui servizi messi a tua disposizione: ristoranti, minimarket e bar. È importante saperlo prima della partenza per poterti organizzare al meglio. La comodità di avere un minimarket all’interno del campeggio o in vicinanza, se non disponi di un’auto, è fondamentale.

In questo modo non dovrai pensare alla spesa prima della partenza. Ti basterà farla comodamente all’interno della struttura.

Ecco un breve elenco di cosa potrebbe servirti in vacanza:

  • sacco a pelo, o materasso gonfiabile
  • teli di plastica da poggiare sopra il terreno, per creare uno spazio facilmente calpestabile
  • tavoli e sedie pieghevoli
  • coperte e cuscino
  • corda e spago
  • protezione solare
  • kit di emergenza
  • torce elettriche
  • coltello tascabile

Fai una lista completa prima di partire, con tutte le cose da portare in campeggio, in modo da evitare gli errori più comuni commessi dai campeggiatori poco esperti. Se ti dimentichi qualcosa ricorda che hai sempre la possibilità di acquistarla una volta arrivato a destinazione.

Vacanza in campeggio: alcune regole d’oro

Ora che hai organizzato il tuo soggiorno in campeggio, ti diamo qualche regola da seguire per vivere al meglio la vacanza:

  • non affidare nulla al caso, pianifica e organizza tutto ed evita così brutte sorprese
  • prenota in anticipo per assicurarti il posto nel campeggio migliore
  • sii socievole, fai amicizia con le persone che ti circondano
  • sii disponibile, aiuta gli altri campeggiatori in caso di bisogno
  • rispetta la natura che ti circonda

Bene. Ora sei pronto per il tuo viaggio!

In un articolo precedente ti abbiamo dato qualche consiglio utile su come organizzare al meglio un viaggio low cost in Sardegna.

Cerchi un campeggio adatto alle tue necessità? Lo staff del nostro camping ti aspetta a braccia aperte. Ci trovi a Pula, una delle maggiori località turistiche del sud Sardegna, vicino a numerose spiagge da sogno e suggestivi siti archeologici. Controlla la disponibilità nella nostra struttura e prenota subito online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *