Vacanze: ecco perchè scegliere la Sardegna a Settembre e Ottobre

Vacanza in Sardegna a Settembre Ottobre

Agosto sta finendo e pensi sia troppo tardi per prenotare la tua vacanza in Sardegna? Siamo pronti a smentirti: il clima mite (anche in inverno) e le numerose attrazioni per tutti i gusti (mare, montagna, gastronomia, cultura…), ti permettono di viverla intensamente durante tutto l’anno. Perciò non rinunciare al tuo viaggio e scopri i nostri consigli!

Vacanza in Sardegna a Settembre e Ottobre? 3 motivi per farla tra clima, dove andare e cosa fare!

La Sardegna ti aspetta anche a Settembre e Ottobre: questi infatti sono periodi più calmi rispetto ai mesi estivi e ti permettono di scoprire un lato più nascosto e suggestivo dell’isola. Vediamo quindi 3 ragioni che non ti lasceranno alcun dubbio!

1 – Il clima in Sardegna a Settembre e Ottobre

Mentre durante i mesi estivi si possono raggiungere e superare i 40°, già dai primi giorni di Settembre le temperature si abbassano e questo è un vantaggio soprattutto per chi non sopporta l’afa e l’umidità. Il clima è comunque caldo, c’è il sole, ma l’aria è frizzantina e gradevole, spesso caratterizzata da vento di maestrale: perciò è possibile andare comunque in spiaggia, ma allo stesso tempo la notte si può dormire senza patire il caldo o accendere l’aria condizionata. Le temperature in questo periodo variano dai 20° ai 30°.

Leggi anche: Quali sono le spiagge più belle del sud Sardegna

2 – Puoi decidere cosa fare e cosa vedere con maggiore libertà

Durante l’estate capita spesso di dover rinunciare a visitare una particolare spiaggia perchè magari il parcheggio è a pagamento oppure perchè è troppo affollata. Ma durante i mesi di Settembre e Ottobre c’è tutta un’altra musica: molte spiagge dove il parcheggio era a pagamento, con l’arrivo dell’autunno diventano accessibili a tutti. Per esempio, nella bellissima Is Arutas il servizio di parking si paga fino al 30 Settembre, ma la spiaggia è una meta perfetta anche nel mese di Ottobre, molto più calma e meno affollata.

Allo stesso tempo, chi vuole visitare il sito archeologico di Nora oppure Su Nuraxi di Barumini sarà meno legato all’orario: infatti in piena estate risulta più faticoso per il troppo caldo, ma da Settembre le temperature diventano più piacevoli anche nel pomeriggio e quindi ci si può organizzare con maggiore libertà.

Inoltre, dal mese di Settembre iniziano tante sagre nei paesi dell’entroterra: il ciclo di eventi è meglio conosciuto come Cortes Apertas e si tratta di un modo unico e suggestivo per conoscere al meglio le tradizioni dell’Isola.

3 – I prezzi sono più bassi

Naturalmente i motivi per visitare la Sardegna anche in autunno sono tanti, ma noi concludiamo assicurandoti che da Settembre il viaggio in Sardegna costa nettamente meno: accanto ai già citati parcheggi vicino alla spiaggia, anche le strutture ricettive applicano prezzi da bassa stagione, e ciò ti consente di risparmiare tanto.

Anche il nostro campeggio nei mesi di Settembre e Ottobre offre dei prezzi molto vantaggiosi ai clienti, senza rinunciare ad alcun servizio. Allora che aspetti? Consulta le nostre tariffe e prenota la tua vacanza in Sardegna. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *